Biografia

Biografia

Nato a Lecco nel 1986, inizia gli studi musicali all’età di sei anni con il maestro Adelio Ballabio e successivamente con il maestro Luigi Fioroni.

Parallelamente allo studio degli strumenti a percussione si appassiona alla direzione d’orchestra, seguendo nel 2008 un corso all’Accademia Internazionale della Musica di Erba, sotto la guida del maestro Angelo Sormani.

Dal 1997, collabora con l’Orchestra Giovanile di Lecco, e dal 2004 con l’Orchestra Sinfonica di Lecco, con la quale esegue sia il repertorio lirico che quello sinfonico.

Nel 2008 insieme ad altri musicisti fonda dell’Orchestra di Fiati della Brianza, nella quale ricopre il ruolo di consigliere e percussionista. Con questa formazione ha partecipato a concorsi internazionali quali il Concorso “Flicorno D’Oro” - Riva del Garda (TN) e il Concorso del Friuli Venezia Giulia - Bertiolo (UD), ottenendo eccellenti risultati.

Dal 2009 al 2018 dirige la Banda Giovanile “Bruno Bigoni” del Corpo Musicale di Costa Masnaga, presso il quale è anche insegnante di percussioni.

Dal 2011 collabora stabilmente come percussionista e timpanista con l’Orchestra Sinfonica Antonio Vivaldi, diretta da Lorenzo Passerini, dove ricopre anche il ruolo di direttore di produzione.

Dal 2017 è direttore artistico e direttore musicale del Corpo Musicale di Civate. 

Dal 2016 affianca il maestro Lorenzo Passerini in produzioni liriche e sinfoniche.

Attualmente studia con il M° Ennio Nicotra.

Nel febbraio 2020 debutta al Teatro Città di Legnano nella direzione de “L’Elisir d’amore” di Gaetano Donizetti.

Nel giugno 2021 dirige un concerto sinfonico dal titlolo "W Verdi!" al Teatro Sociale di Sondrio interpretando alcune tra le più belle sinfonie del compositore di Busseto e una ripresa di "Elisir d'Amore".

Nel 2022 dirige il concerto di Capodanno sempre al Teatro Sociale di Sondrio, la "Cenerentola" di Rossini e il concerto di "San Lorenzo" a Piuro interpretando i Pianeti di G. Holst.

Nel 2023 ha diretto presso l'Istituzione Sinfonica Abruzzese, l'Orchestra Sinfonica di Sanremo, l'Orchestra da camera di Matera, la National Chamber Orchestra of Armenia e l'Orchestra Città di Magenta, l'Orchestra di Matera e della Basilicata.

Nel 2024 ha diretto l'Istituzione Sinfonica Abruzzese, l'Orchestra Antonio Vivaldi e ad agosto sarà all'Orchestra Sinfonica di Sanremo.

Futuri appuntamenti lo vedranno impegnato nella direzione delle opere “La Traviata”,  “Il barbiere di Siviglia”,  Cenerentola , la Messa da Requiem di G. Verdi e altre produzioni sinfoniche alla guida dell’Orchestra Antonio Vivaldi e di altre realtà del panorama italiano.

Ernesto Colombo dal 2019 condivide la direzione artistica dell’Orchestra Antonio Vivaldi con il Maestro Lorenzo Passerini, organizzando oltre quaranta produzioni sinfonico-operistiche ogni anno.